Forza Lazio Unica

  MIGLIORI RADIO BUON ASCOLTO  Da ((¯`»IL- NiÐo- Ðelle -ÃQuile«´¯))

Sito Lazionelcuore
             IL SIMBOLO E’ LAZIO UNICA 
Forza Lazio

  S.S.Lazio 1900  “Emozioni Biancoazzurre”



Una Poesia di Annalisa
Stamattina me so svegliato con un friccico ner core
Lazio mia, so’ passati 111 anni non solo du ore!
L’adrenalina oggi quasi mi manda in coma,
111 anni di storia, la storia di Roma.
I primi e gli unici della capitale,
perché come disse Vaccaro, non sei solo un club di calcio ma un ente morale!
Il 9 gennaio del 1900 cominciarono per noi i tempi belli
E per questo onore e gloria a colui che ti fondò, Luigi Bigiarelli.
Nel 1958 demmo inizio all’era dei domini
La nostra prima Coppa Italia e quella splendida incornata di Prini.
Brucia ancora oggi sul petto
Quello che nel ‘74 fu il nostro primo scudetto.
L’anno dei migliori campioni,
Wilson, Chinaglia per non parlare di Re Cecconi.
E poi c’è colui che per noi sarà morto sempre troppo presto
Tommaso Maestrelli, l’unico vero maestro.
In seguito alcuni scandali e penalizzazioni
Diedero vita ad una serie di retrocessioni.
Tempi bui e maledetti ma soltanto passeggeri
Terminati con l’arrivo di Gianmarco Calleri.
Nel ’92 l’arrivo di Cragnotti cambiò la nostra storia
Cominciammo a volare, persino in Europa vittoria dopo vittoria.
L’anno di campioni del calibro di Nedved, Crespo e Veron
L’anno sulla panchina del tecnico Ericksonn.
Ogni trofeo veniva reso al cielo da un romano
Alessandro Nesta, colui che ancora oggi è il mio capitano.
Nel 2000 in campo la classe, l’anima ed il cuore
Portarono a Roma la seconda Coppa Italia e il secondo Tricolore.
La Coppa Italia e la Supercoppa italiana del 98
Ci proiettarono verso quello che in Europa sarebbe stato il nostro primo botto.
Nella finale ’99 di Coppa delle Coppe la Lazio nulla spreca
Porta a casa il trofeo grazie all’imperioso stacco di Vieri e al gol della furia cieca.
Quella mezza girata di Pavel tra le immagini più belle della coppa
Ci permisero di ammutolire e mandare a casa il Mallorca.
Nel 99 conquistammo la Supercoppa UEFA, quasi non credevo fosse possibile
Eppure il destro di Salas mandò a casa il Manchester l’invincibile.
Poi una serie di disavventure hanno sconfortato ogni tifoso, anche il più patito
Guai finanziari, possibili fallimenti fino all’arrivo di Claudio Lotito.
Anni un po’ strani, un po’ particolari
E forse di successi anche un po’ avari
Fino all’arrivo di quella Coppa Italia contro la Sampdoria
E lo splendido primo anno di Zarate che resterà nella storia.
E per ricordare chi comanda al romanista nostro cugino
Abbiam dovuto raggiungere persino Pechino
Conquistando la Supercoppa italiana contro l’Inter di Mourinho.
E ora mi piace pensare che la nostra favola possa esser ancor più lieta
Cominciando a essere nuovamente grandi, partendo dall’arrivo del profeta.
Ed oggi che vanto la miglior difesa del campionato
Comincio a pensare in grande, ad aver quello sguardo trasognato.
Non si può riassumer in poche righe una grande storia
Nemmeno se disponessi della migliore ars oratoria.
Metto nero su bianco qualche anno di esperienza
Per provare a decantare te Lazio e questa nostra ricorrenza.
111 anni di storia
111 anni di gloria
Senza il bisogno di affidarmi a gladiatori o eroi spartani
Perché noi siamo gli unici, autentici romani!
Annalisa